07
dicembre


Tags
,

Heineken cup – Le dichiarazioni dei due allenatori a Parma. By Giorgio Sbrocco

Così coach Andrea Cavinato negli spogliatoi di Moletolo dopo Zebre- Saracens: ”Indubbiamente nel primo tempo non abbiamo giocato come avevamo preparato la gara. Siamo stati poco performanti in difesa e non siamo avanzati. Quando dai a formazioni come i Saracens il tempo di giocare senza pressione tutto diventa più difficile. Nel primo tempo 9 falli fischiati contro di noi con 2 cartellini gialli, mentre nella ripresa siamo diventati una squadra molto corretta. Sicuramente abbiamo la necessità di avere equità e rispetto nel giudizio: non capisco la differenza di comportamento arbitrale tra le due frazioni.” Sul buon secondo tempo: :”Usciti dagli spogliatoi dopo l’intervallo abbiamo cominciato a difendere meglio usando anche il gioco al piede in attacco per mettere pressione mettendo in difficoltà i Saracens. Il carattere della ripresa ci da elementi di fiducia da cui ripartire per la gara di Londra del prossimo fine settimana. Ci prepareremo molto sulla fase difensiva e nell’avere più qualità nella gestione dei palloni a nostra disposizione, con profondità e velocità. Voglio fare i complimenti ad Andrea De Marchi, un pilone che ha giocato poco ma che oggi, quando è entrato, ha dimostrato di essere un giocatore di qualità importante per noi nel proseguo della stagione” .

Soddisfatto del risultato e del bonus conquistato l’allenatore degli inglesi Mark  McCall:” Ogni punto è fondamentale per il passaggio del turno per cui sono molto contento di aver conquistato i 5 punti oggi contro un avversario che merita tutto il nostro rispetto. La prossima settimana dovremo prepararci  bene per il ritorno in casa dato che abbiamo giocato oggi contro una squadra competitiva come abbiamo visto nel secondo tempo. Siamo inglesi per cui rispetteremo al massimo come oggi le Zebre schierando  la migliore formazione possibile perché sarà una gara fondamentale. La nostra migliore qualità è l'aiuto che i miei giocatori danno l’un l’altro in campo come nel primo tempo, davvero ottimo. Nel secondo tempo do merito alle Zebre che hanno giocato meglio difendendo con più efficacia ed impedendoci di segnare nella prima metà della ripresa. Sono soddisfatto di tutti, soprattutto dell’energia messa in campo nel primo tempo in una gara in cui siamo scesi in campo molto motivati”.

Giorgio Sbrocco

 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball