09
novembre


Gallles – A Cardiff vince il Sud Africa. Ma che Galles!! By Giorgio Sbrocco

Galles – Sud Africa 15-24 (pt 12-17)
Marcatori: 2’ cp Halfpenny, 5’ cp M. Steyn, 8’ cp Halfpenny, 12’ m. De Villiers tr. M. Steyn, 17’ m. B. Du Plessis tr. M. Steyn, 25’, 34’, 56’ cp Halpenny, 65’ m. F. du Preez tr. Lambie


Che Galles ! Che Sud Africa! Che partita! Sotto il tetto (chiuso) del Millenium di Cardiff è andata in scena una di quelle partite che…da un lato fanno innamorare di questo sport, dall’altro ti convincono che “quelli veri” sono tutta un’altra cosa. Una partita in cui è successo praticamente di tutto, compresa una parentesi di mischie no contest in occasione del doppio giallo al pilone sinistro dei Dragoni e al destro degli Springboks (58’). Sud Africa in meta due volte in 5 ‘ nel primo tempo con De Villiers e Bismark du Plessis, Galles che non molla di un centimetro e un passettino alla volta (grazie al piede infallibile del B&I Lion Halfpenny) si porta a -2 allo scoccare (abbondante) dell’ultimo quarto. Poi è finita con un numero di Fourie che (65’) alza una palla quasi a terra per l’accorrente du Preez (autore del calcio di spostamento) che vola in meta e gela (per un paio di minuti) la muraglia umana sulle tribune. Come si dice: il Galles a casa sua non lo potrai mai battere. Al massimo puoi segnare qualche punto più di loro.  Migliore in campo: Fourie du Preez, con l’arbitro Alain Rolland e il gallese seconda linea Bradley Davies ex aequo.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball