08
novembre


Rabo Pro 12 – Edinburgo ne manda tre a fare esperienza in UK. Loro possono… By Giorgio Sbrocco

Da Edinburgo un esempio di una delle tante “buone pratiche” del rugby professionistico che in Italia non hanno diritto di cittadinanza. Nel senso che sono vietate, in quanto confliggono con gli attuali regolamenti. Tre giocatori della formazione della capitale scozzese che disputa il Pro 12 – il tallonatore Alun Walker (23), il pilone Robin Hislop (21) e la seconda linea Ben Toolis – hanno raggiunto un accordo con Nottingham, Rotherham Titans (seconda divisione inglese) e London Irish. I primi due fino ala fine della stagione, il terzo per la durata di un mese. Secondo il ct sudafricano Alan Solomon: “Si tratta di importanti opportunità di accumulare prezioso tempo di gioco. Un contributo rilevante nel loro percorso di formazione”. Un po’ come se Ambrosini (Benetton) andasse per un paio di mesi a Rovigo o Campagnaro  quattro settimane alla Capitolina. O, “peggio ancora”, che i non convocati con le due franchigie celtiche potessero giocare in Eccellenza nello stesso week end della casa madre. Cose di un altro mondo.
 Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball