15
ottobre


Heineken cup – Quel giallo inesistente a Nalaga. E ora il deferimento! By Giorgio Sbrocco

L’arbitro può sbagliare, ma quando a farlo è il commissario deputato a rilevare comportamenti scorretti sfuggiti alla terna, la cosa diventa (molto) più grave. Diciamolo: quel giallo al 63’ di Racing – Clermont per una ginocchiata di Nalaga a Andreu gridava vendetta. Che al giallo sul campo (il danno) segua adesso la citazione davanti alla commissione disciplinare dell’Erc (la beffa) pare davvero eccessivo.  Come non dare ragione al vicepresidente del Clernont Jean-Marc Lhermet quando ha dichiarato: "Questa decisione ha spostato il confine stesso del nostro sport”. In effetti chi ha visto l’azione incriminata che ha portato il giallo all’ala isolana non può non concordare con quanti hanno definito la decisione quantomeno affrettata, intempestiva, sproporzionata e fuori luogo. Prova per credere: neanche il più grande acrobata del mondo riuscirebbe a portare un colpo col ginocchio sulla zona temporale del difensore a quella velocità e con quella precisione. Ma non è tutto, dopo Nalaga sono stati citati anche di Morgan Parra e Julien Bardy, stavolta per fatti accaduti in Top 14 (Clermont-Bordeaux). Domani conosceremo le decisioni dei giudici. E sabato c’è la sfida con gli Harlequins!
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball