04
ottobre


Rabo Pro 12 – Sterile dominio Benetton. Connacht non molla. By Giorgio Sbrocco

Benetton – Connacht 9 - 0
Marcatori: 8’, 34’, 40’  cp Di Bernardo
Arbitro: N. Hennessy (Galles)
Gialli: 8’ O’Donohoe (C)

Monigo non è pieno ma il calore non manca quando i Leoni di Franco Smith fanno il loro ingresso in campo. Poi lo stadio si zittisce in memoria dei caduti nel disastro di Lampedusa e in lontananza la campana dio una chiesa parrocchiale scandiscono malinconiche i 60 secondi dello struggente ricordo.
Il FILM DELLA PARTITA
1’ il primo attacco è irlandese, con l’estremo Duffy che buca la difesa biancoverde nei propri 22 e galoppa fino al limitare di quelli trevigiani.
3’ Gori buca sul lato di un ruck nella zona centrale del campo ma Rizzo in sostegno manca la presa dopo un offload in verità non perfetto del n.9
4’ Incursione di Zanni su calcio giocato veloce da Gori. Benetton pericoloso nei 22 di Connacht che però recupera il possesso e contrattacca. La mano di coach Pat Lam si vede!
6’ Craig Clark si segnale in rimessa laterale e ruba un lancio di Ceccato dentro i 22 difensivi
7’ De Marchi spirnta bel lanciato da Di Bernardo in posizione di secondo attaccante in piedi. La difesa irlandese lo ferma a pochi metri dalla linea di meta e commette fallo. Di Bernardo trova i pali e firma il primo vantaggio Benetton. 3 – 0 Treviso. Giallo per O’Donohoe (professionale), mediano passa Fionn Carr
11’ Dan Parks da 50 metri manca di poco i pali (fallo a terra di Treviso)
14’ fallo di assetto di Connacht in chiusa (a destra) e problemi per il pilone Loughney
16’ Buona difesa di Connacht a ridosso della propria linea (azione innescata da un presa perfetta dio Zanni sul fondo della rimessa laterale) di meta che guadagna un’introduzione sui cinque. Lungo possesso e l’eterno Parks libera oltre i 40 metri
19’ Perfetto up & under di Di Bernardo verso destra. Interviene Duffy ma Notoglia lo stende. Benetton arrembante ma, prima Rizzo poi Campagnaro, mancano il guizzo vincente. Fallo in attacco e Connacht ancora una volta salvo
21’ Il flanker Heenan sprinta dentro la difesa di Treviso all’altezza della metà campo dopo un lancio non controllato in rimessa laterale. Lo placca dingo Williams
23’ prolungato possesso avanzante di Connacht nei 22 Benetton. Il centro Poolman viene fermato a ridosso della linea di meta, poi Treviso riconquista l’ovale e porta la pressione nel campo irlandese
24’ Drive Benetton che parte dai 40 metri e arriva fin dentro l’area di meta di Connacht. O’Halloran annulla pressato da Loamanu. Mischia a cinque metri per Treviso a destra del fronte d’attacco. La meta è nell’aria! Ma in chiusa Connacht è superiore. Zanni viene placcato all’altezza della bandierina.
27’ Cambio in prima linea per Connacht a destra entra White
30’ Si fa male De Marchi, entra Rouyet
31’ Barbieri tiene viva una palla destinata a uscire, Zanni ne sostiene l’avanzamento ma poi un banale errore di trasmissione (a vantaggio finito) rovina tutto. Fuori anche White (appena entrato) dentro Wilkinson
33’ Tenuto di Browne (?) e Di Bernardo cerca per la seconda volta i pali da poco meno di 40 metri in posizione centrale. Non sbaglia. Treviso 6-0
37’ Parks porta i suoi in rimessa laterale sui 22 di Treviso. Fuori Zanni dentro Budd. Bella pressione dei Leoni che conquistano un’introduzione a 30 metri dalla propria linea di meta.
40’ Un fallo irlandese (Naoupu?) su drive di Treviso  concede a Di Bernardo il calcio del 9-0.Il n.10 azzurro non sbaglia
Giorgio Sbrocco

 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball