27
settembre


Italian League Eccellenza – Ancora una veneta per i Cavalieri favoriti (ma non troppo) in riva al Piave. By Giorgio Sbrocco

L’anno scorso, nella stagione che portò i toscani alla finale scudetto, Prato faticò assai (8-5 al termine di una partita molto combattuta ed equilibrata) per espugnare il Romolo Pacifici. Domani la sfida a San Donà si ripete. Molto è cambiato in casa del Prato (affidato a Pratichetti dopo la partenza per Rovigo di De Rossi e Frati) e forse gli obiettivi stagionali non sono gli stessi. Cavalieri favoriti anche alla luce del debutto vincente con il Petrarca che ha fornito buone indicazioni. Veneziani sempre pericolosi quando giocano in casa, con l’esperienza di Flynn e Taumata nella linea arretrata e della coppia Birchall-Erasmus in mischia. Debutta sulle maglie del XV di coach Jason Wright il logo InvestorH, innovativa forma di sponsorizzazione “popolare” lanciata dal club veneto.
San Donà: Flynn, Furlan, Seno, Iovu, Bona, Taumata, Mucelli, Birchall, Dartora, Di Maggio, Erasmus,  Sala,  Pesce,   Kudin, Zanusso l. In panchina: Vian Gianluca / Zecchin, Zanusso Matteo, Vian Gianmarco,  Rorato, Dotta, Cincotto, Pilla,  Filippetto / Zamparo;
Cavalieri Prato: Browne, Tempestini, Majstorovic, EnNaour, Souare, Zucconi, Patelli (k), Saccardo, Damiani, Cicchinelli, Nifo, Boscolo, Biancotti, Giovanchelli, De Gregori. In panchina: Traorè, Lupetti, Del Nevo, Gerosa, Devodier, Manganiello, Falsaperla, Tenga

Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball