21
settembre


Tags
,
,

Rabo Pro 12 – Phil Davies (Cardiff) accetta la sconfitta con le Zebre. Quasi. By Giorgio Sbrocco

 Doveva capitare a qualcuno! Di passare alla storia come il primo sconfitto dalle Zebre (dopo 24 sconfitte consecutive)! La sorte ha voluto che il prescelto fosse il Director of Rugby di Cardiff Phil Davies. Che non l’ha presa benissimo: “In termini di percentuale abbiamo dominato” ha dichiarato a caldo dopo la sconfitta di ieri sera all’Arms Park. “Oltre il 60% di possesso e di territorio non ci è bastato per vincere. E sono dati che non servono a nulla se una squadra non riesce a tradurli in punti e a cogliere le opportunità che essi offrono”. Passata (in parte) l’arrabbiatura, Davies ha cambiato registro: “Delusione a parte occorre dire che le Zebre si sono dimostrati squadra di buon livello. Durante la settimana l’avevo detto chiaramente ai miei giocatori che gli italiani erano molto migliorati. Ma che nonostante tutto avremmo potuto e dovuto batterli”. Poi, tornato nelle vesti del pacato osservatore, quasi sopra le parti, riferito alla sua squadra: “Stiamo crescendo e sviluppando il nostro piano di gioco. Che dovrà risultare migliore di quello esibito con le Zebre, questo è poco ma sicuro! Siamo ancora u cantiere tipo “lavori in corso” ma è frustrante perdere partite come questa, anche se un risultato negativo non mi indurrà a mettere in discussione quanto stiamo facendo”. Mirrors climbing?
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball