13
settembre


Tags
,

Scozia – Il figlio 19enne di Craig Chalmers dopato. Due anni di squalifica. By Giorgio Sbrocco

Farsi di methandienone (steroide) e stanozolol (ormone) per giocare meglio a rugby è comportamento che rasenta la follia. E folle deve essere considerato, a tutti gli effetti,  lo scozzese Sam Chalmers, figlio 19enne dell'ex n.10 della nazionale scozzese Craig (anni ’90, 60 caps), tesserato per il club di Melrose e lui stesso nazionale u20. La squalifica inflittagli è stata di due anni. “Sono stato ingenuo e stupido” ha dichiarato il ragazzo commentando la sentenza. “Spero di ottenere il perdono e di poter tornare a praticare lo sport che amo” ha aggiunto. Noi: no. Nel senso che questa speranza, non la coltiviamo.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball