27
agosto


Italian League Eccellenza – Rovigo non si ferma. Dopo le auto i marciapiedi. By Giorgio Sbrocco

La notizia (la riporta Alice Sponton su Il Gazzettino) racconta meglio di un saggio di marketing sportivo o di sociologia applicata quanto sideralmente distanti siano, a volte, mondi in apparenza simili, se non uguali. Il riferimento è ai campionati ovali professionistici (Top14, Super Rugby, Premiership, Eccellenza…). “Igiocatori della Vea Femi Cz Rugby Rovigo Delta tornano con la nuova iniziativa “Pulizie di casa”. Domani, a partire dalle sette (del mattino!! Ndr), i rossoblu rifaranno il look allo stadio. Montata una balaustra in legno ai bordi del campo. - ha spiegato l'a.d. Nicola Azzi - alcuni ragazzi (giocatori, Ndr) poteranno le piante che circondano lo stadio, altri installeranno una rete ombreggiante sul nuovo parcheggio interno creato a fianco degli spogliatoi. I giocatori si occuperanno anche di ripulire la parte esterna e i marciapiedi antistanti oltre che spazzare entrambe le tribune”. L'iniziativa, voluta dagli allenatori Filippo Frati e Andrea De Rossi mira ad avvicinare i tifosi e la città ai propri beniamini e a consolidare il gruppo rossoblu. I lavori proseguiranno fino all'ora di pranzo”. Fin qui Il Gazzettino, il cui titolista se l’è cavata con un sobrio “Dopo il car wash, pulizie allo stadio”. Molto più oltre si è invece spinto il suo omologo de Il Resto del Carlino che sul pezzo di Osvaldo Prestia ha titolato “Rossoblu con la scopa in cerca di ispirazione”. Pel la serie: scopare fa bene alla salute e anche l’intelletto ne guadagna. Tesi non particolarmente originale né innovativa ma ampiamenti condivisibile. Buon lavoro Bersaglieri!
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball