24
agosto


Super Rugby – I calci di Monrné Steyn guidano il Sud Africa alla vittoria. By Giorgio Sbrocco

Argentina – Sud Africa  17-22 (pt 17 – 13)
Marcatori: 2’ m. Leguizamon tr. Contepomi, 8’ cp M. Steyn, 11’ cp Contepomi, 14’ m. Bassons tr. M. Steyn, 38’ m. Bosh tr. Contepomi, 40’ , 45’, 72’, 80’ cp M. Steyn
IL FILM DELA PARTITA
45’ fallo a terra dell’Argentina (sostegno in…tuffo) e Steve Walsh che chiede notizie al TMO di un fallo  su Louw (dita negli occhi). Nessun provvedimento aggiuntivo. Morné Steyn trasforma il “calcio di rigore” davanti ai pali e porta i suoi a -1
49’ esce Contepomi sostituito da Santiago Fernandez
55’ Fantastica difesa avanzante dell’Argentina che costringe Etzebeth al fallo a terra
62’ Bosh prova un calcio dal oltre metà campo. A lato di poco
71’ fuori gioco Argentina(millimetrico!) davanti ai 22. Morne Steyn non perdona. Springboks avanti di 2
79’ Morné Steyn calcia in rimessa laterale a cinque metri. Presa a due mani e drive di mantenimento. Fallo dell’Argentina e stavolta il SA chiede i pali. Dalla linea dei 15 con i 22 a destra della porta a H l’apertura  non sbaglia e firma il definitivo + 5.
Migliori n campo: Bosh, Senatore e Leguizamon per l’Argentina; Louw, Morné Steyn, Pienaar, Etzebeth per il Sud Africa. L’Argentina ha dato tutto e ha sfiorato la storica prima vittoria. Se vuole davvero creare problemi alla NZ il Sud Africa deve alzare di molto il livello dell’azione offensiva e la qualità della conquista nelle fasi statiche.

In classifica: NZ, SA 9, Argentina 1, Australia 0

Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball