Championship Four Nations – Le strane classifiche di Rene Ranger. "Non dirò no due volte”. By Giorgio Sbrocco

È vero che la chiarezza non è (quasi mai) di questa terra. Ma Rene Ranger (26 anni), stavolta, pare abbia superato il limite. Ranger è il giocatore (ala, Top14 con Montpellier da novembre) che ha rifiutato la convocazione di Steve Hansen che lo voleva in campo con gli All Blacks nell’imminente Four Nations. “Prima di tutto viene la mia famiglia” ha spiegato ieri Ranger alla stampa NZ. “Il rugby è al secondo posto. Quest’anno sono stato molto lontano da mia figlia ed amia moglie. Ho fatto il Super Rugby con Auckland e poi i Test di giugno. Ora davvero non me la sento di stare ancora lontano da loro”. Ranger disputerà l’ITM cup con Northland, a casa in pratica. Tutto bene? Certo! Anche nell’era del professionismo ovale una moglie e una figlia valgono più di qualsiasi chiamata. Però Ranger ha aggiunto: “Resto a disposizione di Hansen se dovessero verificarsi infortuni gravi fra i titolari. Se mi dovessero richiamare non dirò un secondo no”. Cioè: la famiglia torna al secondo posto e il rugby al primo?
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball