26
luglio


Super Rugby – Cuore-matto Fruean: sì. Ma’a Nonu: no. Crusaders sicuri. By Giorgio Sbrocco

C’è il centro 25enne Robbie Fruean nei piani futuri dei Crusaders, che ieri hanno ufficializzato il loro “non interessamento” nei confronti dell’AB Ma'a Nonu in vista della prossima edizione del Super Rugby. Sarà quindi Fruean ad affiancare la coppia Taylor-Crotty che tanto bene si è comportanta nella stagione che sta per finire? Pare proprio di sì. E che Robbie Fruean non sia un giocatore “normale” lo testimonia la sua particolare storia recente. Reduce da un’operazione al cuore nel 2009 (pancardite), l’atleta nativo di Wellington è tornato sotto i ferri del cardiochirurgo un mese fa per correggere il malfunzionamento di una valvola. “Al momento è senza contratto ma faremo di tutto per dargli una mano e riportarlo in campo” ha dichiarato coach Blackadder. Che, nell’occasione, ha confermato la partenza (Chiefs) di Tom Marshall e di non essere interessato a Nonu.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball