24
luglio


Italian League Eccellenza – A Padova la mental trainer, a Rovigo il neurotraker. By Giorgio Sbrocco

Nell’organigramma del Petrarca Padova c’è Cristina Carraro (psicologa) che ricopre il ruolo di mental trainer e ieri il Cz Rovigo ha presentato ufficialmente il neurotraker del prof Philippe Arnau (univ. Montreal), sorta di innovativa scatola nera a lettura tridimensionale, custodita all’interno di uno speciale casco che, indossato dal giocatore per almeno 6’, fornisce “la neuro-tipologia del soggetto” in base alla quale “si potrà capire se l'atleta ha effettivamente le caratteristiche adatte al suo ruolo e tracciare profili compatibili e affini con i compagni di reparto”. Rugby: questione di testa.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball