22
luglio


Italian League Eccellenza – Spunta un documento contrario ai ripescaggi. Chi l’ha firmato? By Giorgio Sbrocco

Curioso. Il Consiglio federale riunito sabato scorso a Napoli, preso atto della mancata iscrizione dei Crociati Parma, delibera per un campionato di Eccellenza a 11 squadre. Ivan Malfatto dalle colonne de Il Gazzettino, rivela che alla decisione ha contribuito in maniera determinante un documento (esibito in assemblea dal presidente Alfredo Gavazzi) dal quale risulta  l’intenzione delle società del campionato di Eccellenza di procedere a un taglio in caso di mancata iscrizione di una squadra. Società contrarie a ripescaggi, quindi. Ai tempi del documento l’ipotesi era di una doppia defezione (Prato, Crociati). Oggi, sentito dallo stesso giornale, il presidente del Rovigo Francesco Zambelli fa sapere che accetta la disposizione della Fir ma che avrebbe gradito, quantomeno, essere interpellato. E il suo ds Reale rincara la dose paragonando la massima serie a 11 squadre a un “torneo amatoriale”. Nell’attesa di conoscere le opinioni degli altri presidenti, la domanda sorge spontanea: ma il documento prodotto dal presidente Gavazzi, chi l’ha firmato? Curioso che presidente e ds di una delle società interessate non l’abbiano fatto. O non se ne ricordino.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball