17
luglio


Italian League Eccellenza – I due nuovi stranieri di Viadana. By Giorgio Sbrocco

Un centro/ala figiano formatosi in Australia e una seconda linea dal Sud Africa. Resi noti oggi i nomi dei due nuovi stranieri del Viadana. Non si tratta di nomi noti nel giro del rugby professionale. Una ragione in più per ritenere che siano i giocatori di cui la formazione mantovana aveva bisogno.

DANIEL YAKOPO: nato a Suva (Fiji) il 27 giugno 1988, è alto 180 cm e pesa 88 kg. Ha esordito nei Camberra Vikings crescendo con i Brumby Runners fino al 2009. Le prestazioni di “Bula” Yakopo durante gli importanti tornei Seven di Darwin, Kiama, Crescent Heads e Queanbeyan, hanno stimolato la curiosità degli osservatori della selezione “Wallabies 7’s”, una maglia prestigiosa che Daniel ha vestito dal 2009 al 2012. Nelle ultime due stagioni sportive ha giocato con i Parramatta Two Blues partecipanti alla Shute Shield, ovvero il campionato semi-pro dell’area di Sydney in cui si concentrano, in gran parte, i rugbysti alla base del movimento ovale australiano.  
JOUBERT PRINSLOO HORN: nato a Welkom (Sud ASfricsa) l’8 ottobre 1988, è alto 197 cm e pesa 110 kg. È  un seconda linea che può essere schierato anche in terza. L’esordio seniores è con gli Shimblas in Varsity Cup (2009-12) salvo poi passare nei Griqualand West dove gioca per un anno nell’Under 21. Nel suo percorso c’è un biennio ai Griffons con i quali prende parte sia alla Currie Cup che alla Vodacom Cup. Nel 2013 ritorna ai “Griquas” con i quali ha preso parte al campionato sudafricano delle Provincie.  Dal punto di vista tecnico, Horn è un classico numero 5 mobile da cui il Viadana si aspetta grande sostanza in mischia e rimessa laterale oltre al dinamismo in giro per il campo.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball