15
luglio


Tags
,

Rabo Pro 12 – Matt Berquist a Treviso. Dopo due pessime annate: il riscatto? By Giorgio Sbrocco

Matt Berquist, il 30enne mediano di apertura neozelandese del quale la Benetton Treviso ha annunciato oggi l’ingaggio per la prossima stagione di Pro 12 e di HC viene da due annate europee non propriamente fortunate. Entrambe segnate da ripetuti o prolungati infortuni che, di fatto, lo hanno tenuto per due campionati, lontano dai campi di gioco. Dopo aver collezionato 11 presenze con i Crusaders (70 punti) in Super Rugby nel 2011, Berquist si trasferisce in Irlanda (chiamato dal ct Schmidt in persona) per giocare con il Leinster in Pro 12 re HC. Ma a Dublino vive una stagione estremamente tribolata e segnata da infortuni ricorrenti. Tanto che a fine campionato (2 presenze, 3 punti segnati) non gli viene rinnovato il contratto. Parte quindi per la Francia, destinazione: Biarritz in Top 14. Dove il 27 luglio 2012, nel corso del riscaldamento prima dell’amichevole Biarritz – Agen (finita 42-7) di pre campionato, a causa di un risentimento muscolare decide, di concerto con lo staff medico, di non giocare e di rimandare il debutto a un’altra occasione. Purtroppo per lui non si trattava di un infortunio da poco e, a fine annata, le sue presenza saranno solo 4. Al secondo mancato rinnovo, dopo quello irlandese, Berquist accetta il trasferimento a Treviso. Dove, ragionevolmente, farà la riserva di Di Bernardo (e di Ambrosini?) e, all’occorrenza, ricoprirà anche il ruolo di estremo.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball