13
luglio


Top14 – Il nuovo Stade Francais punta in alto. Morne Steyn e baby Ioane le star della squadra di Sergio Parisse. By Giorgio Sbrocco

Nuovi capitali (portati nelle casse del club dal presidente Thomas Savare), nuovo stadio (Jean-Bouin, 20 mila posti), nuovo staff tecnico (Gonzalo Quesada, Patricio Noriega, Jean-François Dubois), “qualche” nuovo giocatore per una rosa allestita nel segno della qualità ma, soprattutto, una rinnovata voglia di arrivare in alto e di tornare a competere per l’eccellenza ovale nazionale e europea. Questo, in estrema sintesi, lo Stade Francais di capitan Sergio Parisse che è stato presentato oggi alla stampa a Parigi. L’obiettivo dichiarato è un posto fra le prime sei del Top14. “E con esso – ha specificato Savare – un posto in HC e la possibilità di correre per il titolo”
Le stelle di una campagna acquisti che ha puntato (molto) in alto e non ha badato a spese sono il sudafricano Morne Steyn (apertura dal calcio infallibile, uno che non placca molto ma…ci penserà qualcun altro) e l’ala australiana (20 anni!) Digby Ioane, un attaccante di razza che si candida come finalizzatore della manovra offensiva della squadra, possedendo doti da match winner che pochi possono vantare. A Gonzalo Quesada il compito di capitalizzare tanto talento e di creare armonia nel gruppo. Gruppo nel quale, in Francia non hanno dubbi in proposito, si candida a entrare da protagonista la seconda linea Alexandre Flanquart, prodotto del vivaio Stade ed esploso nel corso della passata stagione (19 presenze), che Saint-André ha voluto nel Tour ni NZ. Lui e Papé in seconda…promettono davvero bene. Nello staff tecnico spicca l’arrivo di Alex Marco, fino a giugno preparatore fisico dell’Italia di Jaques Brunel.
Questi i nomi nuovi dello Stade Francais della stagione 2013/2014: Quesada (manager), Noriega (allenatore), Dubois (allenatore), A.Marco (prep. fisico), D.Ioane (Reds), M. Ioane (Australia ), H.Van der Merwe (Leinster), S.Taulafo (London Wasps), M.Steyn (Blue Bulls), Cocagi (L’aquila), R.Kingi (Melbourne Rebels), Sinzelle (Tolone), Nicolas (Tolosa), Kubriashvili (Tolone), Bosman (Sharks).
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball