10
luglio


Lions – Warren Gatland sull’esclusione di BOD nel Test decisivo. By Giorgio Sbrocco

A noi che “abbiamo giocato” (e perso) una finale della Coppa Rimet (pallone tondo) con Rivera in panchina e che difficilmente ci scandalizzeremmo se il Barcellona giocasse la finale di Champions tenendo Messi in tribuna,  la cosa non ha fatto più di tanta impressione. Ma la stampa britannica (tranne, forse, quella gallese), nel leggere la formazione dei B&I messa in campo da Warren Gatland senza il nome di Brian O’Driscol alla vigilia del Test decisivo per la Serie…qualche dubbio l’ha avuto. E appena è stato possibile ha posto al tecnico neozelandese la domanda del secolo: “Perché?”. Questa la risposta di Gatland. Che solo chi non ha pratica dei meccanismi logici e dei parametri di giudizio di un allenatore neozelandese  può trovare riduttiva e poco argomentata. “Probabilmente con Brian O’Drscoll in campo avremmo vinto. Ma in caso di sconfitta, le accuse avrebbero auto un solo bersaglio: la mia persona. Per questo ho preso la decisione di lasciarlo fuori squadra. Anche se si è trattato della più difficile della mia carriera” Chiaro? Mica tanto, in verità.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball