08
luglio


Championship – Esordisce la nuova procedura di formazione della mischia chiusa. Funzionerà? By Giorgio Sbrocco

Il 17 agosto,inizio dell’edizione 2013 del Championship Four Nations, è la data scelta dall’Irb per l’introduzione (in tutto il mondo) delle nuove norme relative alla formazione della mischia ordinata. La nuova sequenza scandita dal direttore di gara sarà quindi “Crouch, bind, set” (piegàti, legàti, via!). Niente più “tocco” e niente più “ingaggio”. L’obiettivo dichiarato è: diminuire le ripetizioni (reset) e il numero delle illegalità sanzionate con calci di punizione. In pratica: scomparirà la fase di ingaggio/spinta con relativa “guerra degli assetti” che provocava continue perdite di equilibrio. Qualcuno ritiene che con la nuova procedura scompaia il concetto di “spinta-trasferimento del peso” che da sempre ha caratterizzato questa caratteristica e originale fase di gioco. Altri arrivano a ipotizzare che il “pilone del futuro” sarà una terza linea di 1.80 e di non più di 95 kg. Di nuovo  c’è che l’azione di “legatura con il pilone avversario avviene prima del contatto fra le prime linee.  Pare il caso di attendere almeno le prime uscite ufficiali del nuovo “sistema” prima di emettere giudizi che potrebbero rivelarsi affrettati. Una via (empirica) di valutazione ci sentiamo però di indicarla. Nel Championship che va a cominciare, e limitatamente alla mischia ordinata, la classifica di merito (i rapporti gerarchici quanto a qualità complessiva della fase di conquista)  dei quattro pack delle squadre impegnate è la seguente: Argentina, Sud Africa, Nuova Zelanda, Australia. Se rimarrà sostanzialmente immutata, sarà ragionevole credere che si sia trattato di “cambio indolore” quanto a rapporti di forze fra competitors. Se poi i reset e i calci di punizione caleranno in maniera sostanziale…complimenti Irb! In caso contrario non resterà che la no contest o una mischia “modello vale tutto basta che facciate presto” come nel XIII. Resta poi da verificare di quanto potrebbe aumentare il tempo di gioco effettivo una volta che le mischie ordinate diventassero "leggere" quanto a durata complessiva. Domanda: quanti giocatori si dovranno portare in panchina nell'ipotesi che si superi stabilmente la soglia dei 45' effettivi? Dieci potrebbero non bastare. A meno che non si permetta di "entrare e uscire" come nel basket.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball