02
luglio


Aviva Premiership – Nove settimane di squalifica all'osceno Cocks. Giustizia è fatta. By Giorgio Sbrocco

Mano pesantissima e nessuna concessione nei confronti dell’allenatore della squadra campione d’Inghilterra. È costata nove partite di sospensione a Richard Cockerill, allenatore capo dei Leicester Tigers, la lunga serie di “esternazioni” pronunciate nel corso della finale di Twickenham con Northamptonm all’indirizzo del quarto uomo Stuart Terheege . Il suo linguaggio, in sentenza, è stato definito: “osceno, inappropriato e non professionale”. La sua condotta tale da “risultare pregiudiziale agli interessi del gioco e della Union”. La sospensione riguarda il periodo 7 settembre – 2 novembre. C’è anche ina multa di 500 pounds. Per la cronaca: Cokerill scese dalla tribuna da dove seguiva la partita, per protestare (nel modo fedelmente riportato dall’estensore del provvedimento) dopo che la sua apertura Toby Flodd era stata placcata molto duramente ma in ritardo dalla seconda di Northampton. Azione che venne replicata a distanza di pochi minuti e che causò l’uscita dal campo del n. 1° titolare. Della serie: una qualche ragion e per protestare il buon Cocks ce l’aveva anche. Ma come si dice: est modus in rebus! O no? È atteso ricorso.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball