29
giugno


Australia – Solo calci nel primo tempo di Melbourne. Vunipola in difficoltà. Cambio tattico? By Giorgio Sbrocco

Australia – B&I Lions 9 - 12
Marcatori:  10’ cp Halpenny, 16’, 23’ cp Leali’ifano, 27’, 32’ cp Halpenny,, 36’cp  Leali’ifano, 39’ cp Halpenny
Arbitro: Joubert (SA)

B&I avanti di 3dopo i primi 40’ di una sfida che potrebbe scrivere la storia
Il rugby comincia in prima linea. Quantomeno quello vincente. E i piloni (veramente) forti sono quelli che in chiusa si fanno rispettare. In questi primi 40’ la conferma è venuta dai B&I Lions che, scesi in campo a Malebourne contro l’Australia con Makovina Vunipola sul lato dell’introduzione, hanno dovuto rinunciare (da subito) a servirsi della mischia ordinata come rampa (sicura) di lancio del loro gioco perché dal lato dell’introduzione sono arrivati problemi in quantità industriale. E calci di punizione per falli nella guerra degli assetti. Il primo al 16’,  dopo il vantaggio firmato Halfpenny al 10’, frutta  il pareggio di Leali’ifano, il secondo (23’) il sorpasso.
Fortuna dei Lions che “là davanti” c’è anche Alan Jones, che del mestiere della prima linea ha fatto un’arte. È lui (27’) che guadagna il calcio del pareggio che Halpenny non sbaglia, ed è ancora lui, in coppia con il tallonatore Youngs che costringe la prima linea Wallabies a stappare (32’) per il piazzato che l’estremo in maglia rossa non sbaglia.
Al 36’ (fuori gioco di Lydiate) Lali’ifano centra i pali da quasi metà campo e riporta le squadre in parità
Al 38’ Owen non libera Healsip (davvero?) placcato all’altezza dei 22 e Joubert concede il calcio ai Lions nei pressi dei 15 a destra dei pali. Halpenny è mostruosamente preciso ed è 12-9
 
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball