27
giugno


Tags
,

Rabo Pro 12 – Un milione per (tentare di) limitare la fuga all’estero dei migliori. By Giorgio Sbrocco

Qualcuno ha già maliziosamente fatto notare che l’operazione ricorda quel tale che sbarra il portone della stalla quando di buoi, dentro, non ne è rimato più neanche uno. Sta di fatto che la Federazione del Galles ha messo sul tavolo un milione di sterline per “dare una mano” alle quattro squadre regionali di Pro 12 (Ospreys, Cardiff, Scarlets e Newport) nell’impari lotta con Top 14 e Premiership che ha come materia del contendere la migrazione in massa del meglio del rugby gallese. L’elenco dei nazionali gallesi che giocano in Francia e Inghilterra che segue (aggiornato a oggi) dice quanto il problema sia...reale
• Mike Phillips (Bayonne)
• Luke Charteris (Perpignan)
• Paul James (Bath)
• James Hook (Perpignan)
• Lee Byrne (Clermont Auvergne)
• Craig Mitchell (Exeter)
• George North (Northampton)
• Dan Lydiate (Racing Metro)
• Jamie Roberts (Racing Metro)
Il milione di cui si parla fa parte di un pacchetto di 2.5 milioni che la Union gallese destina al rugby di base e alla Nazionale. Non è ancora stato definito il criterio di divisione della somma. Il Ceo della WRU Roger Lewis ha dichiarato: “Ora è chiaro che far restare i migliori giocatori gallesi in Galles e portarli a rendere al massimo delle loro potenzialità, è una priorità della federazione”. Stuart Gallacher, referente delle quattro Regioni ha dichiarato: “Il nostro focus non cambia. Uno dei nostri obiettivi è far giocare i migliori gallesi in patria. La notizia che la federazione ha sposato concretamente questa nostra missione ci incoraggia a continuare. Siamo in attesa di conoscere i particolari dell’operazione”.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball