26
giugno


Rabo Pro 12 – Contratto fino a fine 2013. Per Ferris (Ulaster): guarigione o fine carriera. By Giorgio Sbrocco

Prolungamento di contratto, ma solo di sei mesi (scadenza 31 dicembre 2013) per il flanker Stephen Ferris (102  + 35 caps fra Pro12 e Nazionale, B&I nel 2009 in SA), punto di forza dell’Irlanda e della franchigia dell’Ulster in Pro 12. La particolare (e ridotta) durata dell’accordo è legata ai tempi stimati di recupero dall’infortunio che, per il 27enne Ferris, dovrebbe produrre un ritorno sui campi di gioco in tempi relativamente brevi. L’infortunio alla caviglia alla base della lunga inattività risale al match con Edinburgo del novembre 2012. Da allora: numerosi consulti medici e ben tre operazioni si sono susseguite (l’ultima in maggio) e una previsione di almeno quattro mesi di inattività nella stagione 2013/2014. In altre parole: se a dicembre Ferris sarà guarito e in grado di giocare, l’Ulster gli prolungherà il contratto. In caso contrario: carriera finita, quantomeno a Ravenhill. Ha dichiarato il Director of Rugby di Ulster  David Humphreys: “Una volta completato il recupero Ferris tornerà a essere una delle nostre migliori terze linee. Gli abbiamo prolungato il contratto perché vogliamo che sia curato al meglio e che torni in campo prima possibile”.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball