25
giugno


Scozia – Attenti a quei due! La premiata ditta Scott&Dunbar promette grandi cose. By Giorgio Sbrocco

 Lo scozzese Greig  Laidlaw non ha dubbi: “Per quanto hanno fatto vedere in Sud Africa nel corso del quadrangolare mi sento di affermare che sono stati due giocatori fondamentali per il gioco della nostra Nazionale: un’eccellente coppia di centri, molto maturati e migliorati tecnicamente.  Nel corso del Tour ci hanno dato sicurezza e profondità. Hanno disputato solo pochi Test ma promettono molto bene”. L’apprezzamento, che arriva da uno degli uomini di riferimento della Nazionale, è rivolto a Matt Scott (23 anni, Edinburgo) e Alex Dunbar (23, Glasgow), debuttanti nel corso della recente esperienza sudafricana. Valutazione ampiamente condivisibile, trattandosi di giovani che hanno dimostrato sul campo (Scott eccellente contro il SA) di possedere talento e competenze perfettamente in linea con gli standard prestazionali dell’alto livello. Insieme ai coetanei Hogg e Grey, attualmente in Australia con i B&I Lions e al 25enne Maitland (anch’egli impegnato con il XV di Gatland) sembrano garantire un futuro prossimo di competitività e consistenza. Per non parlare di Visser, l'olandese volante, top scorer di Preo 12, pronto a spiccare il volo.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball