25
giugno


ITM Cup – Tana Umaga: “Non è un male che tanti AB vadano in Giappone o in Europa”. By Giorgio Sbrocco

Pensa positivo il grande Tana Umaga (74 cap con gli AB e un’importante esperienza a Tolone). E a chi gli fa notare che il numero dei giocatori neozelandesi che abbandonano la loro terra di origine attratti dai dollari dei campionati europei (Top 14 su tutti) e giapponese è in continuo aumento, risponde che: “Non tutto il male viene per nuocere”.  E spiega: “Il nostro è un movimento nazionale che non ha uguali al mondo. Chi espatria lascia libri posti che I nostri giovani saranno felici e orgogliosi di occupare. Questa migrazione, inoltre, deve essere intesa come uno stimolo nei confronti di noi allenatori (Umaga allena Counties Manukau in ITM cup, ndr) che dovremo alzare il livello della qualità dei nostri interventi e del nostro impegno per contribuire alla crescita dei talenti che ci saranno affidati”. Buon lavoro Tana! C’è del vero in quel che dice l’ex stella dei Tuttineri. Certo che la lista dei partenti si allunga: Hosea Gear, Richard Kahui, Lelia Masaga,  Tamati Ellison e Rene Renger… per adesso.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball