08
giugno


Italia - Sud Africa dominante. Primo tempo tutto Springboks. By Girogio Sbrocco

SUD AFRICA - ITALIA  20 - 0

Marcatori: 4’ , 10’ cp M. Steyn, 14’ m. Strauss, 24’ m. JJ Engelbrecht tr. M. Steyn

Arbitro: Pascal Gauzère
Gialli: 14’ Bortolami

Non c’è… ressa sulle gradinate del King Park di Durban, ma di gente ce n’è (oltre 23 mila i paganti) e l’effetto freezer è scongiurato. In campo il Sud Africa che prepara il Championship 2013 e l’Italia che punta ad alzare la concorrenza interna. E che spera di creare qualche problema agli avversari in prima linea (Du Plessis, Strauss, Mtawariri…). Occhi puntati su Di Bernardo, Morisi e Sgarbi. Tutti, anagrafe a parte, a modo loro “debuttanti”.
Papera di Venditti (1’) su ricezione da calcio d’invio. Rimessa laterale per il SA
Lungo possesso inefficace del SA dentro i 22 che finisce con un errore di trasmissione
*Fallo di Gori a terra e punizione che M. Steyn  prova a trasformare in punti (4’). Li trova e porta i suoi avanti 3-0
Gauzere ci salva concedendo al SA un calcio per placcaggio su Habana in volo mentre Jean de Villiers stava pressando  nei nostri 22 (7’)
Inserimento di Habana sul fondo della RL appena fuori da 22. Palla al largo e in avanti di Spies (8’)
Prima mischia ordinata: anticipato ingresso degli Azzurri. Calcio indiretto. SA chiede mischia (9’)
*Altra sequenza, De Marchi (10’) non lascia il placcato (?) ed è ancora punizione davanti ai pali. M. Steyn non sbaglia. Sa allunga 6-0
Primo attacco azzurro nella metà campo del SA. Ghiraldini (12’) perde palla. SA contrattacca e conquista un cp sulla linea dei 10.
RL per il SA dentro i nostri 22 (13’):presa a due mani, fallo Italia e drive. Bortolami ripete la furbata commessa in avvio (giro in palese fuori gioco dopo conquista) stavolta Gauzere lo vede ed è giallo.
*Rimessa per il SA a 5 metri: perfetto drive del SA e Strauss (14’) schiaccia nei pressi del palo sinistro. Dentro anche la trasformazione. E fanno: 13-0
Bene Ghiraldini dalla chiusa sui 10 metri. Poi l’aggressività sudafricana ( 16’) guadagna un turnover nella zona di collisione Sgarbi fatto prigioniero)
Mischia SA nel canale centrale vicino alla metà campo. Il SA  ci spinge indietro e guadagna un altro calcio. Steyn in rl a 10 metri dalla meta.
Cittadini placca Strauss alle caviglie (21’) e salva la situazione. SA spara palla al largo ma Leroux sbaglia il passaggio
*Pasticcia Morisi sotto pressione, con l’aiuto di Parisse allontana la minaccia. Ma sul calce Marchi e libera JJ Engelbrecht che vola in meta. Dentro i due punti di Steyn ed è  20-0
Rientra Bortolami (parziale di 0 - 14)
Parisse gioca un calcio veloce, chip, NcLean riconquista l’ovale e occasione da meta. Ma sul passaggio  del capitano Gori commette in avanti (27’)
Placcaggio alto su Masi (di Botha: e il giallo?), Di Bernardo piazza ma sbaglia da posizione non impossibile (28’)
Italia pressata nei propri 22 dopo un perfetto calci odi spostamento di Steyn. Gori libera ed è lancio SA sul 10. Un bel placcaggio di Morisi ferma l’avanzamento  della linea arretrata SA
Italia in trincea. Parisse ai limiti del regolamento (placcaggio alto) ma efficace (34’). Introduzione Italia appena fuori dai 5.
Italia in possesso ma Di Bernardo non trova la rimessa laterale. Sul contrattacco c’è un fallo del SA a terra. Grande Cittadini su Vermaak preso palla in mano.
Le Roux calcia lungo oltre la linea del pallone morto. Mischia Italia in attacco (38’)
Proviamo ad attaccare sul lato dell’introduzione. Bene Parisse – Gori ma la palla per Sgarbi (39’) è in avanti.
Fallo SA in chiusa (39’). Di Bernardo conquista una RL dentro i 22. Ultima azione del primo tempo. L’Italia tenta un drive ma Gori commette in avanti a ridosso del raggruppamento ed è mischia SA.
Sirena
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball