Italia – Brunel e Parisse da Durban: delusi. By Giorgio Sbrocco

Delusione e poca voglia di parlare negli spogliatoi di Durban dopo Sud Africa – Italia: “Un primo tempo da dimenticare – secondo il ct Jacques Brunel – in cui non abbiamo fatto nulla o quasi di quello che avremmo dovuto fare. Nonostante questo siamo andati a riposo sul 20-0, dopo un avvio davvero difficile, rischiando anche di segnare una meta senza aver costruito niente”.
 Analizzando i reparti e il gioco espresso : “La mischia ha giocato piuttosto bene, in rimessa laterale siamo riusciti a competere contro una delle touche meglio organizzate a livello mondiale ed è indubbio che per i primi venti-venticinque minuti della ripresa abbiamo giocato un buon rugby, imposto qualcosa agli Springboks come volevamo. Troppo poco però. Il gioco al piede è stato estremamente deficitario da parte nostra e lo abbiamo pagato a caro prezzo. Sono deluso dal risultato, non lo nascondo” 
Ancora sulla reazione nel secondo tempo: “Abbiamo giocato per venticinque minuti una partita che ne dura ottanta – ha dichiarato capitan Sergio Parisse – e soprattutto nel primo tempo non siamo riusciti minimamente ad esprimerci. Sicuramente ci sono dei meriti da parte di una grande squadra come quella sudafricana ma non possiamo essere soddisfatti. Soprattutto dispiace per le tre mete concesse nel finale, hanno reso il passivo molto pesante” .
E infine: “La partita di questa sera dovrà servirci a preparare al meglio la sfida di sabato prossimo a Nelspruit contro Samoa. Una squadra che ha battuto la Scozia, che ci ha sconfitto nel Sei Nazioni, e sarà un nuovo impegno di alto livello per noi”.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball