Australia – Cooper o non Cooper? Scende in campo Ewen McKenzie e la polemica si fa rovente. By Giorgio Sbrocco

Nell’attesa che coach Robbie Deans si decida a chiamarlo in Nazionale (al momento il suo nome non compare nell’elenco dei 25 Wallabies allertati per l’arrivo della Super corazzata britannica), scende in campo il ct  dei Reds Ewen McKenzie, che di Quade Cooper è allenatore nel campionato di Super Rugby per dire che: “Solo Quade può fare la differenza quando l’Australia giocherà con i B&I Lions. Con lui in campo si può vincere, perché quelli non li batti con un rugby ortodosso e lineare, ci vuole un giocatore capace di inventare e di scassinare le serrature della difesa dei Lions. Solo Quade Cooper ha queste caratteristiche”. Il quale Quade Cooper, sabato scorso in campionato, ha vinto alla grande il confronto con l’apertura dei Rebels di Melbourne James O’Connor, il giocatore considerato da Deans titolare della maglia numero 10. Ora Robbie Deans deve decidere: o chiama Cooper e ammette, di fatto, che quanti lo criticavano per la mancata convocazione  di Cooper avevano ragione; o e tiene… botta e lo lascia a casa. Certo, se vincerà la Serie: tutto bene. Dovesse perderla…
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball