Top 14 – Il presidente Hollande tifa Castres? Boudjellal si infuria, poi accetta le scuse e promette un bacio. By Giorgio Sbrocco

Succede anche questo. In Francia, a margine di una finale di campionato che potrebbe incoronare l’incontrastata regina d’Europa o consegnare il titolo di miglior squadra del paese a una formazione che è arrivata alla finale partendo dal barrage. Una barragiste, come la chiamano dall’altra parte delle Alpi. Ma si diceva dell’imprevista deriva “politica” del match più importante dell’anno che vedrà Tolone e Castres sfidarsi domani sera allo Stade de France. Succede che monsieur  François Hollande, presidente della République in carica incroci all’aeroporto la comitiva di Castres appena sbarcata nella capitale. E che all’indirizzo dei giocatori appena scesi dall’aereo se ne esca con un: “A chi consegnerò sabato la coppa?” e poi guardandosi circospetto in giro e fingendo complicità: “Non ditelo in giro, ma io spero di consegnarla proprio a voi!”. Tempo un paio di minuti e Mourad Boudjellal, presidente del Tolone, ne viene informato e commenta prontamente l’accaduto dicendosi “sorpreso” e lasciando intendere che, comunque vada a finire la finale, lui non stringerà  la mano a Hollande. E per sovrapprezzo butta là un: “Voglio sperare che una tale dichiarazione non influenzi l’arbitraggio”. Immediata la telefonata di Hollande al padre padrone del club campione d’Europa. “Ho parlato con una persona imbarazzata e confusa” spiegherà alla stampa Boudjellal. “Nel corso dei dieci minuti che siamo stati al telefono il presidente ha precisato che la sua frase non era e non voleva essere in alcun modo una scelta di campo. E che se invece di Castres avesse incontrato Tolone avrebbe pronunciato la stessa frase. Abbiamo anche parlato d’altro, il presidente era molto ben informato su di me e sul mio percorso e ci ha tenuto a specificare che non era sua intenzione apparire sgradevole. Per me l’incidente è chiuso”. Ha riferito ai colleghi de La Provence. Aggiungendo che il capo dello Stato ha formalmente invitato lui e la squadra del Tolone all’Eliseo per festeggiare la vittoria in Heineken cup. “E se dovessimo vincere noi – ha concluso – vorrà dire che mi sentirò autorizzato a baciarlo”.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball