28
maggio


Top 14 – Guy Noves (Tolosa): “Meno internazionali francesi e più fuoriclasse”. Tolone docet? By Giorgio Sbrocco

Quando una sconfitta in semifinale mette in crisi il sistema e un modello che tutti credevano collaudato e vincente. Quello di Tolosa (che ha fissato per l'1 luglio il raduno pre campionato). Riflette amaramente Guy Noves, nume tutelare di Tolosa e autorità indiscussa del rugby Transalpino: “Non so se ci avete fatto caso, ma le due squadre che hanno perso le semifinali (Tolosa e Clermont, ndr) sono quelle che danno più giocatori alla Nazionale. Sento dire in giro che molti di loro si apprestano a giocare “la partita della vita” in Nuova zelanda nella serie contro gli All Blacks e mi domando: quanti di loro avevano davvero voglia di giocare “la partita della vita” in semifinale del campionato francese?”. Criptico? Mica tanto! Il futuro ci consegnerà un Tolosa con meno internazionali francesi e più stelle arrivate dall'estero? Staremo a vedere. Il futuro sarà di Tolone e di quanti ne imiteranno le strategie di mercato?
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball