03
maggio


Italian League Eccellenza – Il mea culpa di Andrea Moretti (Petrarca). By Giorgio Sbrocco


 Così Andrea Moretti, al suo primi anno di esperienza sulla panchina del Petrarca alla viglia dell'ultima giornata di stagione regolar :"Arriviamo a questa partita purtroppo senza possibilità di poter accedere alle fasi finali, e per questo non possiamo che recitare il mea culpa, soprattutto per il risultato svanito per un soffio a Viadana e per alcuni punti persi per strada all'andata negli scontri diretti. Questo non toglie però valore al lavoro che è stato fatto da tutti, società, staff e giocatori, da agosto fino ad oggi. Lavoro che ci ha permesso di lottare per 21 giornate per l'accesso ai play-off, traguardo forse che nessuno in principio si aspettava. Molti giovani si sono messi in evidenza gettando le basi per lavorare sul Petrarcadel futuro. Vogliamo a tutti i costi vincere la partita di domani per noi stessi prima e
per congedarci dai nostri tifosi nel migliore dei modi, tifosi che ci hanno sostenuto e ci sono stati vicini in tutti i momenti di questa lunga stagione. Mogliano comunque non ci regalerà niente per cui dobbiamo fare una partita molto attenta in difesa, e disciplinata in attacco, mettendo in campo tutta la rabbia che abbiamo per non aver centrato i play-off".

PETRARCA Bellini, Morsellino, Favaro, Bettin, Innocenti, Menniti-Ippolito, Francescato, Sarto, Holmes, Conforti, Mathers, Giusti, Leso, Damiano, Mercanti.  In panchina.: Furia, Gega, Caporello, Tveraga, Sarto, Billot, Sanchez, Bortolussi.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball