22
aprile


Tags
,
,

Top 14 – La lezione di Agen nel giorno della retrocessione. By Giorgio Sbrocco

Cos'è cultura sportiva? Come si misura il radicamento sul territorio di una squadra? Da cosa si capisce quanto è importante e saldo il legame fra lo sport e una città? Domande cui non è semplcissimo rispondere e che potrebbero diventare argomento di una serie quasi infinita di dibattiti e di approfondimenti. Ma stavolta è la cronaca a suggerire la risposta. Anzi un banale resconto: un tabellino come si dice in gergo. Top 14, XXV giornata di stagione regolare, stade Armandie, Agen. La squadra di casa, al 13esimo posto in classifica generale e da una settimana matematicamente retrocessa in seconda divisione batte il Perpignano (23-15) ancora in lotta per i play off. In campo e in tribuna per infortunio un buon numero di giocatori (Jean Monribot, Laurent Cabarry, Sylvain Dupuy, Romain Edmond-Samuel, Silvère Tian, Ueleni Fono, Lisiate Fa'aoso, Semisi Telefoni, Esteban Lozada, Mathieu Lorée) che ha già firmato contratti con altre formazioni per la stagione 2013/2014 e che non vestirà più la maglia bianca e blu del club. Sugli spalti: 8303 paganti! OTTOMILATRECENTOTRE PAGANTI!

...chapeau à vous messieurs!

Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball