21
aprile


Italian League Eccellenza – Viadana di Super Fenner vince il derby del San Michele e vola in testa. By Giorgio Sbrocco

Calvisano – Viadana 15-18
Marcatori: 13’, 16’ cp Griffen, 35’ cp Fenner, 39’ cp Griffen, 40’ cp Fenner, 44’ cp Griffen,  60’ , 64’cp Fenner, 66’ cp Griffen, 73’, 75’ cp Fenner
arbitro: Damasco (Na)
Viadana ringrazia la sua ottima organizzazione difensiva, erige un altare al suon estremo Fenner capace di centrare i pali da posizione impossibile, ringrazia Calvisano per (almeno) due clamorose occasioni sprecate e sale in testa alla classifica del campionato di Eccellenza a 160’ dalla conclusione della stagione regolare. Al San Michele (sotto la pioggia) si è vista una bella partita, senza i temuti eccessi agonistici e con qualche scampolo di rugby di qualità. Molto probabilmente la prova generale della finale scudetto 2013.
LA CRONACA
Al 13’ Griffen centra i pali  capitalizzando la superiorità della sua prima linea nei confronti di quella di Viadana. Al 16’ il capitano  (fuori gioco di Pellizzari)  raddoppia ma al 20’ spara fuori il calcio del possibile +9. Al 25’ Erasmus contra Fenner dopo un mark ma Viadana annulla.  Al 27’ Viadana perde  Fondse (caviglia) e il peso delle battaglie aeree passa tutto sulle spalle di Pascu. Clamoroso errore di Vilk che spreca un 3 contro 1 con Visentin e Berne in sostegno. Viadana passa la metyà campo al 31’, al 34’ Castello è pescato in fallo a terra davanti ai pali, Fenner ci riprova da 35 metri e non sbaglia. Minari tallona con le mani (39’) e concede a Griffen la palla del 9-3. Prima del riposo è an Paura al 48: Griffen si sacrifica su Pizarro lanciato che con il gomito (involontariamente) lo colpisce al capo e lo stende. Acqua fresca e di nuovo in piedi! Ancora Fenner che mette il – 3. Al rientro sul terreno di gioco va subito avanti Calvisano (44’) con Griffen.  Un passaggio in avanti di Palazzani per Hehea (52’) vanifica un’ottima sequenza sull’asse Vunisa-Costanzo. Altro in avanti (Visentin) al 55’ a un paio di metri  dalla meta di Viadana. Numero di De Jager (57’) che assiste Berne in una difficile presa al volo sotto pressione e poi si infila nel cuore della difesa mantovana. Ne esce una punizione che Griffen spara in rimessa ai 5. Incredibilmente Ferraro sbaglia il lancio! Damasco (60’) vede un fuori gioco della linea di Calvisano su una palla contestata in ruck. Fenner da oltre 50 metri (e sotto la pioggia battente) non sbaglia. Un tenuto di Lovotti (64’) consegna a Fenner la palla del pareggio. Passano due minuti e un fallo su Vilk consente a Griffen di riportare avanti i suoi. Finale con Viadana che esibisce un ottimo stato di forma fisica. Vunisa (73’) viene pescato davanti a Griffen  al momento del calcio di liberazione. Fuori gioco: Fenner pareggia. Al 75’ (tallonaggio con le mani) Fenner ci prova dalla sua (!) linea dei 10 ed è sorpasso! Al 78’ Griffen non piazza  e cerca la rimessa laterale. Trova la linea di pallone morto (!). Partita finita. Migliori in campo: Berne e Costanzo per Calvisano; Fenner e Pascu per Viadana

Eccellenza – XX giornata
Calvisano – Viadana  15-18                                                                                                                                                                                                        Lazio – Mogliano 24-32
Crociati – FFOO 27-13
Prato – Petrarca 33-11
Rovigo - L’Aquila 67-3
San Donà – Reggio 41-17

Classifica: Calvisano 79, Viadana 81, Prato 77; Mogliano 67, Petrarca 63, Cz Rovigo 57,FFOO 41, Lazio 33, San Donà 32, Reggio 31, L'Aquila 10, Crociati 8
Giorgio Sbrocco

 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball