14
aprile


Super Rugby – A Stormers e Bulls i due derby sudafricani. By Giorgio Sbrocco

Si è interrotta a Newland la serie negativa degli Stormers che durava da tre giornate. Vincendo il derby sudafricano con gli Sharks, il XV di capitan Jean de Villiers  ha rialzato il capo e tenute vive le speranze di una post season che fino a ieri sembrava irraggiungibile. Per la formazione di Città del Capo: una meta del centro J.De Jongh e 17 punti dell'estremo  J.Pietersen. Per la squadra del Natala solo 5 centri di Lambie dalla piazzola.
Successo dei Bulls nel derby del Loftus Versfeld sui Cheetahs, nel pieno rispetto della tradizione che ha visto il XV di Pretoria prevalere su quello di Bloemfontein nelle ultime 10 sfide. Grazie ai punti derivanti da questa vitotria i Bulls si insedian oni classifica al settimo posto alle spalle dei Cheetahs. Per i padroni di casa di capitan Pierre Spies: mete di  J.Vermaak, C.Visagie e 16 punti di piede di  M.Steyn. Per i Cheetahs di Adriaan Strauss;: meta di  T.Nyakane e 15 punti dalla coppia  B.Francis – F.Brummer dalla piazzola. Brumbies (Australia), Chiefs (Nuova Zelanda) e Sharks (Suid Africa) guidano le rispettive conference nazionali. Alle loro spalle è guerra aperta con obiettivo play off.

SUPER RUGBY  - IX giornata
Stormers – Sharks 22-15 (pr 16-6)
Bulls – Cheetahs 26-20 (pt 6-9)

Classifica: Brumbies 33; Chiefs 29; Sharks 26; Reds 31; Blues 27; Hurricanes, Cheetahs, Bulls 23; Crusaders 22; Waratahs 21; Stormers 20; Melbourne Rebels, Western Force, Southern Kings 15; Highlanders 6 
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball