13
aprile


Top 14 – Niente "Gatland in Paris". Nessun mistero sulla foto che ingannò anche Diego Dominguez. By Giorgio Sbrocco

Non c’è lo Stade Francais nel futuro (prossimo) di Warren Gatland. "Al ritorno dal Tour dei Lions in Australia – ha dichiarato alla BBC – intendo tornare a occuparmi della Nazionale del Galles e onorare il mio contratto con quella federazione che scade dopo la World Cup 2015". Destituite quindi di fondamento le illazioni emerse nei giorni scorsi dopo che Gatland era stato fotografato nel corso di una seduta di allenamento della formazione parigina ai primi di marzo. Anche Diego Dominguez (ex dello Stade), vedendo la foto, aveva pensato a una trattativa in corso e a un possibile passaggio del tecnico neozelandese alla guida del XV di Sergio Parisse. "La verità – ha spiegato Gatlan – è che Richard Pool-Jones (l'inglese all’epoca coach della squadra parigina dopo la gestione Ceika e ora tornato a fare i presidente del CdA, ndr) mi aveva telefonato, chiedendomi di incontrarlo per approfondire alcuni aspetti del suo lavoro che non gli erano ancora chiari. Venne a trovarmi a Cardiff e io gli diedi alcuni suggerimenti sella metodologia di lavoro da adottare. Tornato in patria mi scrisse ringraziandomi e mi chiese di andare a Parigi a dirigere una seduta di allenamento della sua squadra. Quando mi si presentò l’occasione, andai a Parigi con mia moglie per un paio di giorni. In quell’occasione feci visita alla squadra e diressi una seduta di lavoro di 30 minuti. Niente di più. Solo che due ore dopo, grazie a Twitter, tutto il mondo ha cominciato a parlare del mio trasferimento in Francia. E invece è stata solo l’occasione per dare una mano a un collega e per stare due gironi a Parigi".

 

Giorgio Sbrocco

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball