30
marzo


Italian league Eccellenza- Pareggiano nel fango del Quaggia Calvisano e Mogliano. By Giorgio Sbrocco

Mogliano – Calvisano 15 - 15 (pt 9 – 3)
Marcatori: 4’, 10’, 28’ cp Fadalti, 34’ cp Marcato, 47’ mnt Canavosio, 50’ cp Fadalti, 56’ m Vilk tr. Marcato, 64’ cp Fadalti
Gialli: 9’ Ferraro (C), 27’ Castello (C)
Arbiro: Vivarini
Finisce in parità, e il risultato è da considerarsi buono anche per il Mogliano che lotta con il Petrarca per la quarta piazza che vale i paly off, il big match della 17esma giornata del campionato di Eccellenza andato in scena alle 13 per esigenze televisive. Un tempo a testa: nel primo Mogliano in completo controllo delle operazioni ma incapace di concretizzare (2 volte è Onori a mancare la marcatura) trova solo 9 punti dal piede (non precisissimo) di Fadalti cui Calvisano risponde con un calcio di Marcato in una delle rare circostanze in cui i bresciani hanno superato la metà campo. Ma, soprattutto, non capitalizza come avrebbe dovuto i 20’ di superiorità numerica per i gialli a Ferraro e Castello. Nel secondo tempo Calvisano costruisce una meta con Canavosio (8-14 dalla chiusa con la difesa di Mogliano messa veramente male)e ne riceve un’altra in regalo (da Steyn, il migliore in campo!) che al 56’ mette nelle mani di Vilk la palla per filare in mezzo ai pali indisturbato. Sul 15-15 Griffen manca due (facili) calci piazzati. Sul primo scivola e cade al momento di colpire la palla, il secondo lo spara incredibilmente a lato. Tutti contenti alla fine, soprattutto i due cugini sulle opposte panchine, che dal prossimo anno guideranno in coppa le Zebre in Pro 12. Il Petrarca è a sole cinque lunghezze e ha un calendario…
Giorgio Sbrocco

 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball