28
marzo


Aviva Premiership – Giornata decisiva per la testa e per la coda. By Giorgio Sbrocco

C’è di tutto nel turno pasquale di Premiership che presenta accoppiamenti che sembrano studiati a tavolino (da un genio del male) e che invece sono frutto di pura casualità. Anticipo al Kingsholm fra Gloucester (50 punti) e Harlequins (54) nella 19esimna giornata del massimo campionato inglese giunto a quattro turni dalla conclusione della stagione regolare. Padroni di casa in corsa per un posto fra le prime quattro e più che mai decisi a incassare punti pesanti sulla strada che porta alle semifinali. Campioni in carica più che mai bisognosi di un successo scivolati al terzo posto in classifica generale, più che mai determinati a tornare al successo. Se non è la partita dell’anno, poco ci manca. Per restare nei quartieri alti: da vedere la sfida dell’Adams Park fra Wasps (47) e Saracens (primi a 63). Partita che le Vespe di Andrea Masi “devono” vincere per non staccarsi troppo dal treno delle migliori. Promette scintille anche la scontro del Frankiln’s Garden fra Northampton (54) e Leicester (58), con le Tigri del nostro Martin Castrogiovanni (ma quand’è che parte per Tolone?) intenzionate a difendere il loro prezioso secondo posto. Escluso Worcester – Exeter che non alcuna ricaduta significativa sulla, classifica, le rimanenti due partite in cartellone promettono di dire parole (quasi) definitive) quanto a retrocessione. Cominciando dal fondo: i penalizzati (in via definitiva) London Welsh (18) saranno di scena in casa di un Bath salvo, fuori dai giochi per la post season ma tradizionalmente  poco incline a regalare punti quando gioca al Recreation ground. In contemporanea, nel giorno di Pasqua, al Madejski stadium i London Irish (terzultimi a 28) sfidano Sale (penultimo a 23). Per continuare a sperare di non retrocedere i Welsh dovrebbero vincere a Bath e gli altri Exiles, quelli irlandesi, far loro il grande regalo di battere Sale. Se così dovessero andare le cose la distanza in classifica fra ultimo e penultimo si ridurrebbe a un punto (a zero in caso di bonus, ma è fantascienza). E con tre partite ancora da giocare senza scontri diretti…
Aviva Premiership – XIX  giornata
Venerdì
Gloucester – Harlequins
Sabato
Bath – L.Welsh
Wasps – Saracens
Northampton – Leicester
Worcester – Exeter
Domenica
L. Irish – Sale
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball