22
marzo


Rabo Prob 12 - Scarlets concreti e vincenti, Zebre bene un tempo e mezzo. By Giorgio Sbrocco

Zebre – Scarlets  10 - 24 (pt 5-11)
Marcatori:  13’ mnt Van  Schalkwyk, 19’, 32’ cp O.Williams, 40’ mnt L.Williams, 45' cp O.Williams, 48' m. Snyman tr. O. Williams, 52' cp O.Williams, 57' mnt Venditti
Arbitro: Fritzgibbons (Irl)

Gialli: Shingler (74')

Zebre sconfitte a Moletolo dagli Scarlets al termine di una partita giocata alla pari con il più titolato avversario che si è imposto grazie a due occasioni perfettamente sfruttate a cavallo fra la fine del primo tempo e i primi 10' del secondo.

Dopo la meta non trasformata di  Van  Schalkwyk (imperioso il suo inserimento sul secondo canale) e un periodo di sostanziale equilibrio, è l’apertura (21 anni) Owen Williams a firmare al 32’ il sorpasso della formazione gallese che trova un calcio in mezzo ai pali per fallo a terra di Sole. Le Zebre perdono  Sarto e Bergamasco per infortunio, sostituiti rispettivamente da Quartaroli e Cristiano. Poco da segnalare fino allo scadere (fuori un piazzato non impossibile di Buso al 38), quando l’ala Liam Williams (difesa insufficiente di Sinoti dopo che una velleitaria ripartenza alla mano da dentro i propri 22 aveva generato un cambio di possesso davanti ai pali) segna la prima meta gallese della serata che Owen Williams non trasforma.

Un fallo di assetto in chiusa concede agli Scarlets (45') un calcio che da quasi metà campo il cecchino gallese non sbaglia per il + 9 che comincia a preoccupare. Al 48' numero della seconda linea Snyman che contrattacca al largo dopo che Aguero aveva perso palla a contatto. Falcata poderosa (placcaggi solo accennati...) e ingresso trionfale nei 22 italiani per concludere sotto la traversa. Partita finita?

Gajan manda in campo la panchina: Chiesa all'apertura per Buso, Manici tallonatore per Festuccia. Zebre in (grossa) difficoltà in chiusa. Owen Williams ancora a segno al 52'. Al 57' Caffini buca fra i due centri davanti ai 22, sulla rapida trasformazione a destra Venditti non ha difficoltà a schiacciare oltre la liena bianca. Nell'azione gli Scarlets perdono il flanker Edwards (testata del suo compagno Mc Cusker). La partita si alza improvvisamente di intensità e le Zebtre ci provano. Al 60' Quartaroli spreca l'ultimo passaggio al termine di un possesso lungo ed efficace che porta la formazione italiana dentro i 22 gallesi. Un drive delle Zebre da rimessa a cinque metri porta a una mischia in atacco (64') che però non porta i frutti sperati.

Al 75' (Zebre in 15 contro 14)  Venditti e Benettin a un passo dalla meta sulla banierina di destra. Al 78' De Marchi viene fermato da un "mani sotto" in area di meta. Sulla successiva mischia ordinata Chiesa pasticcia incrociando con Pratichetti e l'azione sfuma. Zebre in attacco fino alla fine del recupero. Purtroppo invano. Venditti eletto Man of the Match.

Giorgio Sbrocco

 

 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball