17
marzo


Six Nations – Woodward al veleno, Howley esaltato e Lancaster che si complimenta con i suoi. By Giorgio Sbrocco

Durissimo, tagliente e acido come solo un suddito di Sua Maestà sa essere in certe occasioni Sir Clive Woodward, il ct dell’Inghilterra campione del mondo in Australia nel 2003 che sulla sconfitta-record  del Millenium a opera del Galles ha sentenziato ai microfoni della BBC: “L’Inghilterra è stata messa a nudo. Le bolle (di sapone, ndt)   sono scoppiate”. Come dire: fine di un’illusione, non avevamo una Nazionale forte, a molti era piaciuto pensare che lo fosse. Ma la realtà è quella di Cardiff…
Della partita decisiva e della vittoria del Galles nel Torneo si sono espressi in molti. Fra questi:
 Rob Howley ct del Galles (1) : Questa vittoria vale più del Grande Slam dell’anno scorso. Siamo stati eccezionali”
 Rob Howley ct del Galles (2): “Abbiamo giocato bene senza mai calare di intensità e senza cercare di competere con la loro fisicità che era superiore alla nostra”
Stuart Lancaster ct dell’Inghilterra: “Non avrei mai immaginato che avremmo giocato così bene davanti a una folla del genere. I ragazzi sono stati eccezionali e ognuno di loro si è sacrificato per gli altri”
 Justin Tipuric (Galles, Man of the match): “Quando 70 mila gallesi saltellanti hanno cominciato a ritmare “Facile! Facile!” capisci che tutto quello che hai detto e sentito prima di scendere in campo non sono niente di importante. E cominci a pensare di finire nel libro dei record”.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball