09
marzo


Six Nations – Inghilterra domina a Esher e l’Italia delle Donne si arrende combattendo. By Giorgio Sbrocco

Inghilterra – Italia 34-0
Marcatori: 8’ mnt McGilchrist; 12’ m. Crowley tr Reed; 20’ m. Hunter; 32’ m. Tuson; 37’ m Crowley tr Reed, 69 mnt Scott
Niente da fare per le Azzurre dell’Italia femminile che a Hesher sono state sconfitte nettamente da un’Inghilterra che si è dimostrata superiore sul piano fisico e più accorta quanto a organizzazione del gioco. Da segnalare che nel secondo tempo l’Italia ha subito solo i 5 punti della meta di Scott a poco più di 10’ dalla fine. Niente meta della bandiera, nonostante la grande voglia di combattere dimostrata da Silvia Gaudino e dalle sue coraggiose ragazze.   "Siamo stati messi in difficoltà nella fonti del gioco – ha ammesso il ct  Andrea di Giandomanico - questo ha permesso a loro di giocare facile al largo e noi siamo andati in affanno. Il primo tempo abbiamo sofferto e ci hanno punito nonostante le ragazze si siano battute. Nell'intervallo ci siamo parlati. Abbiamo capito cosa correggere e qualcosa è migliorato, la nostra difesa si è fatta più aggressiva ed attenta e nel finale abbiamo provato a segnare. Credo che dobbiamo portare via da qui la convinzione che nel secondo tempo qualcosa di positivo abbiamo fatto e regalarci una bella soddisfazione nell'ultimo match del Sei nazioni in casa domenica prossima a Parabiago contro l’Irlanda". Ora la corsa
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball