06
marzo


Italian League Eccellenza – Pena scontata per Luigi Ferraro (Calvisano). In campo il 24 contro Prato? By Giorgio Sbrocco

Luigi Ferraro, il tallonatore fiorentino del Cammi Calvisano, squalificato per 7 mesi in quanto ritenuto colpevole (prova televisiva su ricorso del Viadana) di aver sferrato un pugno in azione di gioco al centro di Viadana Riccardo Pavan (fatti risalenti al 23 dicembre), potrà tornare in campo dal 24 marzo ed è probabile che disputi la partita interna dei bresciani contro i Cavalieri Prato allo stadio San Michele. La pena originaria era stata già ridotta (a sei mesi) dal Giudice sportivo Fir in accoglimento del ricorso della società giallonera. Oggi la Commissione d’Appello Federale ha ritenuto sufficienti i due mesi di squalifica già scontati. Il commento del giocatore: “Sono contentissimo della riduzione a due mesi; da quando gioco a rugby non avevo mai preso un cartellino rosso e la pesante sentenza mi aveva un po’ demoralizzato; devo ringraziare la squadra, lo staff e la società, per avermi sostenuto in questi due mesi in cui non ho giocato, due mesi che mi sono certamente serviti per riflettere sull’accaduto; per aver creduto nella mia volontà di non voler far male a Riccardo Pavan nella partita a Viadana, e per essersi prodigati in ambito legale per la riduzione della pena. Ora tornerò a giocare mettendoci la faccia e tutto me stesso, per dare una mano ai miei compagni e dimostrare, che ho imparato la lezione”.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball