24
febbraio


Rabo Pro 12 – Super Benetton schianta Munster. Leoni dominanti e cinque volte in meta. By Giorgio Sbrocco

BENETTON – MUNSTER 34 – 10  (pt 22 – 3)
Marcatori: 3’ m. Nitoglia tr. Di Bernardo, 19’ mnt Giusti, 22’ cp Keatley, 34’ m. La Grange tr. Di Bernardo, 40’ cp Di Bernardo, 50’ mT Munster tr. Keatley, 61’ mnt Semenzato, 78’ m. Toniolatti tr. Di Bernardo
Gialli: 48’ Maistri (B)

Storica impresa di Treviso che incassa vittoria e bonus (5 mete!) contro l’Armata Rossa irlandese di Munster al termine di un match dominato per lunghi tratti e illuminato da sprazzi di grande rugby. Nell’inedita posizione di numero 8 ha favorevolmente impressionato Loamanu, al termine eletto Man of the match. Di Nitoglia (super contrattacco dell’eterno Dingo Williams) al 3’ la prima splendida segnatura. Cui è seguita quella del permit Giusti (19’) al termine di un ottimo avanzamento in drive e quella del centro sudafricano La Grange (34’) perfettamente servito da uno splendido passaggio interno di Toniolatti. Dopo la meta di penalità concessa agli irlandesi (fuori Maistri per giallo e Rizzo in grande sofferenza a sinistra), tocca a Semenzato allungare e centrare iol punto di bonus. Prima della fine (78’) un’ottima incursione centrale di Inannone innesca Toniolatti sul canale esterno a destra dei pali irlandesi per la meta (trasformata da Di Bernardo dall’angolo) del definitivo 34-10. Dal 12’ la partita è stata  diretta dall’italiano Stefano Traversi che ha sostituito lo scozzese Peterson vittima di un infortunio muscolare. Per l’emergente Traversi, originario di Rovigo, si è trattato del debutto in Pro 12.
Giorgio Sbrocco
 

 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball