15
febbraio


Super Rugby – Ita Vaea (Brumbies) bloccato da un coagulo. I medici: “Se gioca rischia la vita”. By Giorgio Sbrocco

Un coagulo di sangue di cui si sono trovate tracce nei reni, e alcune anomalie nel funzionamento del muscolo cardiaco rilevate nel corso della fase di preparazione pre campionato hanno messo fine (per il momento, si spera) alla carriera agonistica di Ita Vaea, il 24enne flanker tongano dall'anno scorso in forza alla franchigia dei Brumbies di Canberra. Per il giocatore, che sta assumendo farmaci fluidificanti, continuare a giocare in queste condizioni significherebbe esporsi a rischi di emorragie interne o infarti. Tutti esiti potenzialmente mortali, hanno sentenziato i medici.”Ita fa parte della grande famiglia Brumbies” ha dichiarato il capo allenatore della squadra Jake White. “Noi tutti gli staremo vicini e lo aiuteremo a uscire da questa tremenda situazione. È giovane e ha un grande futuro davanti a sé” ha assicurato il tecnico al The Canberra Times.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball