14
febbraio


Top 14 – Un antidolorifico inguaia Lewis Eifion-Roberts (ex Tolone) e fa arrabbiare Mourad Boudjellal . By Giorgio Sbrocco

Lentezze della giustizia. Mica solo in Italia! In Francia hanno scoperto la positività alla morfina e a un suo derivato del pilone gallese di Tolone  Lewis Eifion-Roberts (32 anni) all'indomani...della finale del Top14 2011/20102 vinta da Tolosa nel maggio scorso. Di quella (maledetta due volte per i tolonesi) partita era già emerso un caso (poi rientrato) di positività  a carico della terza linea Armitage. Ora, a mesi di distanza, e dopo analisi suppletive eseguite a metà gennaio, è la volta del pilone gallese che, nel frattempo, si è trasferito a Sale in Premiership. “Non è un ragazzo che si dopava!” ha tuonato fra l'adirato e l'incredulo il patron dei rossoneri della Rada  Mourad Boudjellal in conferenza stampa. “Sostenere il contrario equivale dire che Philippe Saint-André  è fatto di marijana” ha concluso. Stupito e propenso a credere a un errore o a un'assunzione di antidolorifico non segnalata anche il super manager Laporte: “La notizia mi sorprende, ma se fosse vera mi dispiacerebbe per il giocatore, un uomo che ho avuto modo di conoscere nel corso della sua permanenza nel nostro club e che ho imparato a stimare. Ricordo che ha lavorato molto duramente e che si è molto impegnato a perdere peso per poter essere utile alla squadra”. Il pilone gallese rischia fino a due anni di sospensione. In pratica: la fine della carriera.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball