11
febbraio


Six Nations – Cinque novità nella Francia che vuole vincere a Twickanham. By Giorgio Sbrocco

Qualcosa doveva pur fare (di pubblico) il ct della Philippe Saint André all’indomani della sconfitta interna con il Galles che ha relegato la sua Francia all’ultimo posto nella classifica del Torneo, unica formazione fra le sei partecipanti ancora a zero punti. E qualcosa di (abbastanza) eclatante e “rumoroso” in effetti ha fatto, escludendo cinque degli effettivi del gruppo sconfitto a Roma e a Saint Denis e, al loro posto, chiamando altrettante riserve di lusso. Nel mirino del tecnico originario del Drôme c’è la sfida di Twickanham in programma sabato 23 contro l’Inghilterra. Una partita da vincere per (cercare di) addolcire la pillola di un Sei Nazioni cominciato nel ruolo di favoriti e terminato (forse) dietro a Italia e Scozia. Dentro dunque: Domingo (pilone di Clermont), Samson (seconda linea di Castres), Nyanga (flanker di Tolosa), Classeen (flanker di Castres) e Clerc (ala di Tolosa) e a casa (per il momento): , Mermoz, Ouedraogo, Forestier, Chouly e Taofifenua.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball