05
febbraio


Tags

Rabo Pro12 – Zatta (Benetton): “In Celtic league sì. Ma non a tutti i costi. E con un occhio ai bilanci”. By Giorgio

 
Treviso fuori dal campionato celtico per ragioni di bilancio? Sì, anzi: no. Ni. Il presidente del club targato Benetton, Amerino Zatta, ha confermato che lui e i suoi in Pro12 ci tengono a rimanere a lungo, però...Così a La Tribuna di Treviso: "Non a tutti i costi. Siamo consapevoli di quanto è stato fatto negli ultimi anni per portare Treviso in Europa, sia da quando fummo i pionieri della Heineken Cup, alla fine degli anni '90. E sappiamo l'affetto, la passione e l'amore dei tifosi. Ma dobbiamo anche guardare i bilanci".
Alla base di quello che non pare voler essere un grido di dolore di un club alle prese con problemi finanziari, ma una salutare e dovuta riflessione sulle modalità di gestione generale dell'impresa da parte dell'ente centrale, c'è l'oggettiva disparità di “trattamento” che la Fir riserva alle due rappresentanti italiane iscritte alla competizione celtica. Dei 12 milioni che la Fir spende alla voce Pro12, infatti: 9 sono destinate alle Zebre. Tenendo conto del numero (altissimo) di giocatori che Treviso fornisce alla Nazionale e del lavoro di formazione svolto dal club trevigiano con i prospetti emergenti...
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball