26
gennaio


Six Nations – Si ferma anche Clerc. In Francia non è (mai) emergenza trequarti, però…By Giorgio Sbrocco

Assomiglia a una sorta di maledizione la vera e propria sindrome da “infortunio invalidante diffuso” che sta colpendo la Nazionale francese alla vigilia del debutto contro l’Italia nel Sei Nazioni. È vero che quanto a talenti da schierare nei vari ruoli della linea arretrata la “banda Saint André” dispone di scorte praticamente illimitate. Però…Prima salta Fickou (caviglia girata contro Benetton ni HC), poi è stato il turno di Dulin (anticipo del giovedi in Top 14 a Bayonne), ora è la volta di Clerc (vera macchina da mete del rugby francese) che nel corso di Tolosa-Biarritz ha sentito qualcosa… tirare (con annessa sensazione dolorosa) nella regione dei muscoli adduttori. E tre! Che pochi non sono. Nemmeno per una Francia favorita per la vittoria finale in (quasi) tutti i pronostici. Lo sostituirà il 23enne Hugo Bonneval dello Stade Francais, figlio del grande Eric.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball