18
gennaio


Tags
,

Heineken cup – Le Zebre illudono ma Parks mette le due pedate decisive che fanno vincere Connacht. By Giorgio Sbrocco

Connacht – Zebre  25- 20 (pt 12-6)
Marcatori: 3’ cp Parks, 12’ cp Halangahu, 25’ drop Parks, 28’ cp Halangahu, 33’ cp Parks, 45’ mT Connacht tr. Parks, 49’, 52’  cp Halangahu, 60’ mnt Trevisan, 68’ cp Halangahu, 72’ cp Parks, 75’ drop Parks
Cambia la prima linea delle Zebre con Ryan e Festuccia e in mediana Martinelli prende il posto di Chillon.
43’ – Altro calcio in chiusa contro Perugini e Parks porta i suoi sui cinque metri. Presa a due mani sul fondo e fallo di Caffini. Connacht chiede mischia. Spinta illegale di Ryan.
*45’ - Ancora mischia. Problemi di assetto e meta tecnica per Connacht  che Parks trasforma per il 19-6
49’ – Inserimento di Venditti sul secondo canale. Fallo a terra del placcatore e calcio per le Zebre da posizione favorevole. Halangahu accorcia le distanze ed e 9-19. Fuori Perugini e dentro Aguero.
*52’ – Connacht ancora falloso a terra su incursione di Halangahu ed è lo stesso australiano che mette il calcio del 12-19
56’ – Parks pasticcia su una palla vagante (grubber di Martinelli)  dentro i suo i22. Zebre al lancio a cinque metri dalla linea di meta irlandese. Ferrarini, Festuccia e poi Aguero portano la palla fino a un metro dalla linea bianca. Martinelli spreca tutto, Connacht  in pressione recupera e si salva.
*60’ – Cambio di fronte di Halangahu da mischia al centro. L’apertura fissa la difesa e passa a Venditti che buca, poi serve Pratichetti che lancia Trevisan ed è meta vicino alla bandierina.  Fuori la conversione ed è 17-19. Dentro Manici in terza per  Ferrarini che esce esausto.
63’ – Parks prova a realizzare da 30 metri dopo un fallo in chiusa delle Zebre (ancora problemi davanti). Palo destro e fuori.
*68’ – Henshaw ostruisce su Trevisan senza palla. Calcio e rimessa sui 22. Van Vuren ostacolato irregolarmente in volo. Halangahu ci prova e porta IN VANTAGGIO  le Zebre per 20-19.
*71’ – Fallo di Van Vuren che tenta il recupero sul placcato ma l’arbitro lo considera “non sui suoi piedi”. Parks piazza e non sbaglia. È il controsorpasso del 22-20
*75’ – Altro drop di Parks che conclude un lungo possesso dei suoi davanti ai 22 delle Zebre. È il + 5 per gli irlandesi.
78’ – Festuccia lancia vicino ai cinque per vincere. Drive apparentemente vincente. Ma la palla esce dalla parte di Connacht.
80’ – Finisce con una palla che muore dentro un punto d’incontro.
Niente prima vittoria delle Zebre. Peccato. Per la stroria: primo punto in Coppa conquistato dalla formazione italiana. Migliori in campo: Halangahu, Ferrarini, Van Vuren, Bergamasco e Aguero.         

A Biarritz:  Biarritz: Biarritz-Harlequins 9-16

Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball