13
gennaio


HC – Vince Tolosa che centra anche il bonus. Treviso a testa alta. By Giorgio Sbrocco

Tolosa – Benetton 35 – 14 (pt 14-14)
Marcatori: 3’ cp Botes, 7’ m. Botha tr. McAlister, 11’ mnt Benvenuti, 20’ cp Botes, 30’ m.Albacete tr. McAlister, 40’ cp Botes, 45’ m Clerc tr. McAlister, 62’ m Fritz tr. MacAlister, 80’ m. Huget tr. McAlister
Arbitro: W.Barnes (Ingh)
Gialli: 43’ Rizzo (B), 72’ Tolofua (T)

Tolosa mette in prima linea Stenkamp e Tolofua. Treviso in formazione invariata.
42’ – Super drive di Tolosa nei 22 e fallo di Treviso (Budd). Francesi chiedono mischia a cinque e Smith chiama il cambio dell’intera prima linea (Cittadini, Rizzo piloni e Sbaraglini al tallonaggio). Dentro Williams per Iannone.
43’ – Fallo di Rizzo al primo ingaggio. Reset senza falli al secondo impatto. Al terzo giallo a Rizzo (non si lega) appena entrato. Torna in campo De Marchi. Pioggia su Tolosa.
*45’ Picamoles parte dalla chiusa. Burgess apre e Clerc servito alla perfezione da McAlister con un cross da sinistra schiaccia per la terza meta vicino alla bandierina. Dentro la conversione del 21-14 molto angolata.
53’ – Tolosa difende bene su Budd ma sulla successiva palla a terra Tolofua si tuffa sulla palla e viene punito. Botes cerca i pali ma SBAGLIA CLAMOROSAMENTE la mira da posizione davvero agevole.
54’ – Dentro Minto per Derbyshire
58’ – Difesa eccellente di Treviso davanti alla propria linea di meta. Fermati 6 pick and go consecutivi dei francesi.
61’ – Ancora Tolosa a tre metri dalla meta. Montes commette in avanti sul contatto.
*62’ – Meta di Fritz sulla bandierina dopo che Albacete penetra troppo facilmente nella difesa dei Leoni (mancato placcaggio di Botes, ma non è il solo). McAlister “salto due” ed è quarta meta. Dentro la trasformazione del 28-14. Noves manda in campo la panchina.
66’- Al 66’ entra il 18enne Fickou. Pubblico in piedi ad applaudire.
70’ – Sprint di Nitoglia al piede su una palla vagante. Troppo lungo il suo destro in corsa e l’ovale esce in pallone morto.
72’ Giallo a Tolofua (come all’andata) per placcaggio irregolare su Nitoglia. Dentro Semenzato (Botes ala) e Fuser.
74’ – Si fa male Fickou (caviglia), entra Medard.
77’ – Festival degli errori su entrambi i fronti. Partita virtulamente finita.
*80’ – Barbieri comanda l’ultimo attacco pala in mano su calcio giocato veloce. Problemi di controllo e Huget si invola per la meta numero 5. Un regalo che si poteva evitare.
Migliori di Treviso: Barbieri, Nitoglia, Pratichetti e Pavanello. Morisi: un paio di errori ma un debutto che merita applausi. Il futuro del rugby italiano nel ruolo che fu di Diego Dominguez è lui.
Sugli altri campi
Ospreys – Leicester 15 – 15
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball