12
gennaio


HC – Gajan (Zebre): “Con Biarritz differenze importanti. Male noi in rimessa laterale”. By Giorgio Sbrocco

Prime dichiarazioni dagli spogliatoi del XXV Aprile di Moletolo al termine di Zebre – Biarritz.
Christian Gajan:” Si sono viste differenze importanti tra di noi e Biarritz: abbiamo sofferto in rimessa laterale, un fondamentale dove invece stavamo andando bene nelle ultime gare. Questo ci ha tolto molto possesso in occasioni in cui potevamo essere pericolosi. Biarritz ha usato molto bene il possesso al largo mettendoci in seria difficoltà. I francesi si sono confermati una squadra quadrata, seria ed ha giocato in modo corretto. La nostra mischia è stata ottima oggi e il nostro attacco ha dimostrato sempre voglia di giocare quando ha avuto il pallone in mano. Ci è mancato Van Schalkwyk, per noi punto di riferimento nelle rimesse e nei break. Il gioco al piede è stato positivo con Buso che ha portato sicurezza a tutta la squadra. La mischia come detto è stata buona e potevamo assolutamente segnare una meta nel finale del primo tempo: una segnatura fattibile e meritata che però, dopo diversi minuti sulla linea francese, non è arrivata. Riusciamo a creare opportunità ma nei momenti topici non riusciamo a segnare i punti per rimanere più vicini nel punteggio”.
Il presidente delle Zebre Daniele Reverberi: “Biarritz si è rivelata una squadra forte fisicamente; noi un po’ più contratti del solito invece, meno lucidi ma anche per merito dei francesi. Il giallo a Buso poteva anche essere considerato diversamente come altre interpretazioni. Di positivo c’è da rilevare la costante crescita della squadra. Potevamo subire una meta in meno e segnarne una noi. Il punteggio finale sarebbe stato diverso.  Auspico che in futuro sia più numeroso sugli spalti dello stadio XXV Aprile”.
Gonzalo Garcia, capitano oggi delle Zebre (nella foto di Elena Barbini) :”Oggi siamo migliorati tanto prima di tutto nella disciplina e nel possesso. Ci sono ancora dettagli da limare dove facciamo fatica: la crescita della squadra c’è e siamo sulla strada giusta. Dobbiamo continuare a lavorare così anche se c’è delusione per il risultato”.
Totò Perugini :”Oggi era un’occasione per costruire qualcosa di buono. Biarritz ha avuto una buona tradizione di risultati nelle ultime stagioni. Questa coppa credo non sia il loro obiettivo principale, data la classifica, ma hanno dimostrato che quando accelerano riescono ad essere molto incisivi e concreti. Noi abbiamo cercato di tamponare ed esprimerci al nostro meglio, a tratti ci siamo riusciti”.
Didier Faugeron (allenatore Biarritz)::” Abbiamo segnato all’inizio della partita, poi però abbiamo avuto troppa foga per segnare le mete del bonus e abbiamo mancato di efficacia e lucidità. Ho visto un ottimo attacco oggi, veloce, profondo e soprattutto aperto al largo dove siamo stati pericolosi. I miei giocatori hanno avuto buone idee in campo, dimostrando il piacere di giocare queste gare. Ottima la vittoria in trasferta, per di più col bonus che ci lascia in corsa nella coppa”.
Giorgio Sbrocco

 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball